Hai appena derubato una banca, i poliziotti ti stanno circondando e tu hai bisogno di espatriare nel minor tempo possibile. Nel vicolo dietro la banca vedi una Bugatti Chiron hypercar da 3 milioni di euro e una macchina sportiva elettrica Tesla Roadster. Entrambe possono raggiungere velocità massime di 400 km/h.
Ipotizziamo che l’autostrada sia libera( si lo so, il vero sogno sarebbe proprio una bella autostrada libera) quale veicolo sceglieresti per la tua fuga?
Se la ritirata è programmata dagli ingegneri del dipartimento ingegneria meccanica di Carnegie Mellons, la scelta migliore sarebbe decisamente la Roadster.

Perchè?
Con l’acceleratore bloccato si lascerebbe la bugatti alle spalle.
Il professore VEnkat Viswanathan e il ricercatore Shashank Sripad, entrambi esperti di sistemi energetici delle automobili elettriche e veterani del progetto Tesla, hanno fatto chiarezza sulle possibilità di questa auto, fornendoci i seguenti dati.
La Roadster avrà una batteria di 200 Kwh e un range di quasi 1000 km. Cosa possiamo imparare da questo? Molto, soprattutto riguardo al peso del veicolo, per esempio.
Sripad dice:
“E’ veramente vicino al rapporto watt-ore per 1,6km del modello S sedan. Tuttavia la Roadster ha un’aerodinamica nettamente migliore, certificata anche sul sito Tesla.

Questo sarebbe già un notevole punto a favore di questo piccolo prodigio tecnologico”
La batteria della Roadster’s peserà circa il 50% del peso totale della macchina, ci aggiriamo sui 1000 kg circa.
Parlando delle prestazioni della Roadster, il valore chiave da tenere sott’occhio è il C-rate.
Questo aiuta a stimare la quantità e la velocità di distribuzione di energia che le celle sono in grado fornire alla batteria. Il C-Rate ti spiega quanto “stress di scarico” subisce ogni cella.

Per raggiungere i 0-100 kmh in 1.9 secondi, per la roadster sarebbe necessario un C-rate nettamente più basso rispetto ad un Model S P100D, la berlina della tesla attualmente più performante.
La Roadster avrà il doppio della capacità della batteria, raggiungendo così il C-rate Desiderato.
La roadster potrà arrivare a 100 kmh più velocemente in quanto avrà più celle della batteria alle quali attingere.
Quindi cosa significa tutto questo in termini di scelta del giusto veicolo?

Il modello di dinamica della Roadster sviluppato sulla base della capacità della batteria, del peso della vettura e dei dati sulle prestazioni noti suggeriscono che il Roadster è in grado di mantenere 250 mph per 25-30 minuti. Un Bugatti Chiron, d’altra parte, sarebbe rimasto senza benzina nel suo serbatoio da 22 galloni alla stessa velocità massima in soli 9 minuti.
Nota:le prestazioni del nuovo Roadster raddoppiano esattamente quelle del suo predecessore, il Tesla Roadster fabbricato tra il 2008 e il 2012 e basato sul telaio Lotus Elise. L’accelerazione salta da 0-60 volte da 3,9 secondi a 1,9, mentre la velocità massima va da 125 mph a 250 mph. (Anche i prezzi si raddoppiano in maniera ordinata, da una base di $ 100.000 a una base di $ 200.000.) Usando una logica simile, la Roadster originale potrebbe sostenere la sua modesta velocità massima di 125 mph per circa 15 minuti.

Curiosità Un esemplare della Tesla Roadster è stata lanciata su marte proprio quest’anno.

Sito ufficiale Tesla Roadster